Opus1

  • facebook
  • twitter
  • googleplus

Insegnanti

Benedetta Bonazza

Si avvicina allo studio della musica nel 1997 per poi rivolgersi, dal 2000 al 2005, allo studio della tecnica vocale (musica pop, soul, jazz) con l’Insegnante Francesca Borsini. Nel 2002, per circa un anno, segue le lezioni di chitarra classica dell’insegnante Valeriano Ulissi. Nel 2005 decide di perfezionare la sua tecnica vocale con il canto classico e attualmente studia canto lirico all’Istituto Musicale Pergolesi di Ancona, con l’Insegnante soprano Doriana Giuliodoro.

Qui inizia lo studio anche del pianoforte e del solfeggio. Il 15 settembre 2008 ha ottenuto la Licenza in Teoria e solfeggio presso il Conservatorio Statale “G.B.Pergolesi” di Fermo.

Nel 1997 inizia ad esibirsi dal vivo partecipando a vari saggi musicali scolastici con brani di George Gershw in e di Aretha Franklin. Dal 1998 al 2000 si esibisce in serate live con i gruppi “Do di petto” (genere pop-rock) e “Toto-project” (tributo ai Toto). Dal 2000 ad oggi partecipa a vari concorsi e festival locali e nazionali: “A voice for Europe” (Roma); “RVE Radio Vallesina”; “Una voce per Ripe” dove si classifica prima; “Festival di San Marino” con la presentazione di un brano inedito; “Accademia di Sanremo”; “Tim Tour” con la presentazione di un brano inedito; “Festival Nazionale Voci Nuove (San Benedetto del Tronto) dove riceve il premio come miglior interpretazione; “Premio la Vela d’Oro” (Porto Recanati) dove si classifica seconda; “Musica giovane: Saranno Famosi” (Camerino). Dall’estate del 2001 ad oggi, inizia l’attività di pianobar e serate dal vivo in locali della regione e con la Compagnia Minicrociere Mobylines.

Nel giugno del 2006 partecipa al Master-class della scuola di canto Labomusica (Modena) di Silvia Mezzanotte, perfezionando la tecnica vocale con la cantante Silvia Mezzanotte e l’Insegnante Silvia Testoni. Sempre nell’estate 2006, partecipa al Masterclass di canto jazz all’Arcevia Jazz Feast con l’Insegnante Diana Torto. Nel 2007, da febbraio a giugno, fa parte della Giuria Universitaria del Premio Musicultura di Macerata, una delle rassegne musicali italiane più innovative.

Da gennaio 2008 fa parte del Kumbaya Gospel Voices: il coro gospel esegue brani sia della tradizione spirituals che gospel con coinvolgenti arrangiamenti tipicamente jazz/blues affidati alla band (batteria, basso e pianoforte). In formazione ridotta e accompagnamento al pianoforte per matrimoni e cerimonie. Ad agosto 2008 partecipa al Seminario Gospel organizzato dall’Arcevia Jazz Feast con gli insegnanti Maurice Wilkes e April Latrice Adkins.